Le parti del corpo da tatuare: la guida definitiva zona per zona con tante idee e consigli

Le parti del corpo da tatuare: la guida definitiva zona per zona con tante idee e consigli

Consigli Tatuaggio

In breve

Se avete deciso che arrivato il momento di farsi un nuovo tatuaggio probabilmente starete navigando in internet alla disperata ricerca dell’ispirazione sul posto dove farlo. Scegliere cosa tatuarsi e scegliere la parte del corpo dove farlo è una decisione che va presa in modo accorto e attento, anche perché alcuni posti fanno più male di altri!

Potrebbero sorgere molti dubbi: è meglio un posto dove lo vedo sempre o dove lo vedo meno? Quale zona è meno soggetta ai segni dell’invecchiamento? Qual è la parte del corpo giusta per farsi un tatuaggio per una donna? E per un uomo?

Dove fare un tatuaggio e a cosa prestare attenzione

Per aiutarvi nella scelta del dove fare un tatuaggio bisogna partire da una sorta di assioma assoluto: fatelo dove vi piace! Un tatuaggio è per sempre quindi la cosa importante è che siate soddisfatti sia del risultato che della “location” prescelta. I posti dove fare un tatuaggio sono svariati, praticamente tutto il vostro corpo può considerarsi una sorta di tela bianca da dipingere! 

L’unica cosa a cui dovreste prestare attenzione è il vostro lavoro. Capita infatti che per alcune mansioni sia importante non avere tatuaggi in vista, sul volto o sulle mani. In quel caso, se sapete che i vostri superiori possono in qualche modo storcere il naso, meglio evitare. In caso contrario via libera alla fantasia.

Oggi ti vogliamo consigliare:

Dermoregolatore Must
Lenisce, rinfresca e garantisce un’eccezionale resa fotografica.

Come scegliere la parte del corpo da tatuare?

Per scegliere dove farsi tatuare dovreste fare un po’ di prove. Se siete indecisi su un paio di parti del corpo potreste chiedere al vostro tatuatore di farvi vedere, tramite lo stencil, come vi sta addosso. Anche se magari vi siete fatti ispirare guardando in internet o sui social alcune immagini, il vostro corpo è diverso da quello degli altri. Così, un tatuaggio che ad alcuni sta benissimo, ipotizziamo, sulla spalla, a voi potrebbe piacere di più sul polpaccio. 

Non esistono quindi regole sul dove fare un tattoo se non il vostro mero gusto estetico. Se però avete un’idea particolare, magari volete tatuarvi in delle zone sensibili o delicate come la palpebra, il collo o l’inguine è sempre meglio farsi consigliare prima dal proprio tatuatore di fiducia. 

Ultimo consiglio: tenete in considerazione anche il fatto che non si è giovani per sempre! Alcune parti del corpo come il tricipite, oppure il fianco e la pancia, potrebbero mutare col tempo, perdere elasticità o essere sottoposti a cambiamenti dovuti all’aumento o alla perdita di peso. Tutti fattori che, a lungo andare, potrebbero rovinare il vostro tattoo.

Idee tatuaggio sulle mani, le dita e i polsi: consigli e suggerimenti

Partiamo dalle mani, dalle dita e dai polsi. Sono delle parti del corpo molto particolare nel mondo dei tatuaggi. C’è chi adora i tattoo in questa zona e chi, invece, pensa che siano sconvenienti e che possano causare persino qualche problema sul posto di lavoro. In realtà si spera che nell’epoca in cui viviamo una persona non venga più giudicata per i tatuaggi e ci sia quindi totale libertà di tatuarsi anche le mani, i polsi e le dita. Già, ma che cosa disegnare?

Le dita offrono una porzione di pelle piuttosto limitata su cui disegnare qualcosa. Anche i tatuatori più bravi ed esperti, davanti alla folle richiesta di tatuare un mandala sulle dita storceranno il naso. Le idee migliori per farsi un tatuaggio qui sono quindi quelle più semplici in assoluto. 

Un’idea interessante per un tatuaggio sulle dita, così come sul polso o sulla mano potrebbe essere una piccola scritta. Magari una parola o una frase abbastanza corta disegnata con un carattere semplice, senza troppi fronzoli. Lo stampatello è sicuramente il font più adeguato. In alternativa potreste pensare ad un simbolo: dal classico cuore, alla stellina, passando per un teschio, un fiocchetto o un animale o un piccolo portafortuna come un quadrifoglio. Da chi prendere spunto? Se siete una donna Chiara Ferragni, se invece siete un uomo potreste guardare al marito, Fedez! I Ferragnez infatti sono una fucina di idee per i tattoo sulle mani, i polsi e le dita!

Le idee più interessanti per un tatuaggio su braccia e gambe per uomo e donna

Cosa tatuare su un braccio? Qual è il tattoo giusto da farsi su una gamba? E dove fare un tatuaggio per un uomo o una donna in questa specifica parte del corpo? Se siete tra coloro che si approcciano a questo mondo per la prima volta probabilmente sarete assaliti dai dubbi. State tranquilli perché le idee per un tattoo sulle braccia o sulle gambe sono praticamente infinite e per scegliere non dovete far altro che seguire il vostro gusto personale! Ma non vi lasciamo soli, anzi, abbiamo selezionato un po’ di idee e soggetti molto interessanti per un tattoo sulla spalla, sull’avambraccio, sulla coscia o il polpaccio pensate ad hoc per riempire tutto il braccio!

Tatuaggio uomo, cosa tatuarsi sul braccio o sulla gamba?

Il braccio e la gamba, soprattutto la coscia, sono due zone molto quotate dagli uomini come posto per un tatuaggio. Il motivo? Probabilmente perché la nostra memoria ci ricorda subito i marinai con i loro tattoo old school sulla spalla o i maori con le loro gambe nere da quanto inchiostro avevano sopra! 

La prima cosa che vi suggeriamo è quella di trovare il soggetto che volete disegnare! Le idee in questo senso sono tantissime: i tribali sono sicuramente tra i tatuaggi da uomo per le braccia e le gambe più quotati in assoluto. Si prestano inoltre per essere disegnati un po’ ovunque: dal bicipite, alla spalla finendo sull’avambraccio, il polpaccio e il quadricipite! 

Altri tattoo molto quotati per queste parti del corpo sono disegni di una scena completa, magari un po’ dark come un bosco con una luna e un lupo, ad esempio. Oppure un animale che simboleggia la forza, come il leone nel suo habitat. Anche i guerrieri giapponesi o le geishe sono delle tipologie di tattoo da uomo perfetti per le braccia e le gambe. Sono soggetti che hanno bisogno di ampio spazio per essere realizzati accuratamente e rifiniti nei minimi dettagli, per questo sono tatuaggi grossi perfetti per riempire anche tutte le braccia e le gambe degli uomini.

Idee per un tatuaggio sulle braccia e le gambe da donna

Le braccia invece sono una zona molto interessante per chi ama i tatuaggi, soprattutto per il pubblico femminile. La coscia invece è una scelta un po’ più estrema per le ragazze che tatuano questa parte del corpo solo se hanno già moltissimi altri tattoo. In entrambe le zone c’è comunque spazio per dare sfogo alla fantasia e realizzare il disegno che avete sempre sognato. Inoltre per le donne i tattoo sulle braccia sono perfetti perché, a seconda della posizione in cui vengono realizzati, diventano molto sensuali. Ma non solo, potete anche fare qualche tatuaggio piccolo da avere sempre sott’occhio sulla gamba, magari sul polpaccio, come se fosse un memento! Ma quali sono allora le idee più belle per un tatuaggio femminile sulle braccia o le gambe?

Entrando nelle idee specifiche di tattoo per donne sulle braccia o le gambe una delle più quotate è sicuramente quella relativa ai disegni piccoli sul polso o sulla caviglia. Potete spaziare dai fiocchetti, ai cuori, agli animali, fino alle scritte. Si tratta di tatuaggi molto eleganti, poco visibili e che hanno anche un costo piuttosto ridotto.

Rimanendo nel mondo dei tatuaggi piccoli sulle braccia e le gambe, le ragazze amano anche molto i disegni sulla parte superiore, esterna del gomito o subito sotto il gluteo. Qui potete disegnare qualcosa in verticale: una scritta, un fiore con un lungo stelo, oppure un piccolo disegno come un’onda del mare. Vanno molto di moda anche i simboli che ricordano un oggetto particolare e ricco di significato per voi. 

Se non avete problemi di dimensione del tatuaggio invece potete scegliere una posizione più impattante come la spalla o il quadricipite. Qui potete dare libero sfogo alla fantasia, ma sicuramente le idee più apprezzate dalle donne per un tattoo sul braccio è il mandala sulla spalla o una scritta molto elegante che segua la linea della clavicola creando un effetto “vedo-non vedo” da sotto i vestiti. In alternativa anche il quadricipite è una zona super interessanti per le ragazze: tra le idee più apprezzate ci sono sicuramente i tatuaggi old school in questa area del corpo. Una pin-up, una stella, una rosa oppure un animale come il leone che simboleggi la forza.

Cosa tatuarsi sulla schiena o sul petto per uomo e donna

Partiamo dal presupposto che se la schiena è una zona piuttosto unisex per un tatuaggio, il petto è invece una parte del corpo che principalmente i maschi amano farsi tatuare. Questo perché possono spaziare molto con dei tatuaggi maori, oppure dei graffi di qualche animale feroce magari sui pettorali. Le donne invece sul petto sono molto più morigerate. Preferiscono infatti piccole scritte sulle clavicola, un tatuaggio vedo non vedo in mezzo al seno o qualche disegno piccolo e misterioso nella zona poco sopra il pube, generalmente coperta da slip o costume. 

Discorso diverso invece per la schiena. Qui non ci sono tante differenze tra uomo e donna e generalmente questa zona da tatuare è perfetta per grandi immagini. Potete quindi scegliere di tatuarvi tutta la schiena, oppure fare solo qualche piccolo disegno che segua verticalmente la colonna vertebrale, o subito sotto il collo (idea amatissima dalle ragazze). I soggetti sono vari: dalle scene di guerra, passando per animali o lunghe scritte come nel caso dei tatuaggi sulla schiena di Angelina Jolie. Insomma, la zona della schiena è veramente una tela bianca su cui disegnare ciò che preferite

Tatuaggi su piedi, collo, costato e orecchie: le idee perfette per lui e per lei

Queste zone sono molto ambite soprattutto dalle donne che vogliono fare un piccolo tatuaggio. Il costato, ad esempio, si presta benissimo ad una scritta che rimane nascosta sotto al reggiseno, oppure un piccolo animale o simbolo portafortuna che vogliamo tenere nascosto, visibile essenzialmente a noi stessi. Discorso simile vale per le orecchie zona preferita dalle ragazze che possono sfruttare questa parte del corpo per un piccolo tatuaggio sul lobo, sulla parte superiore dell’orecchio o subito dietro il padiglione. 

I piedi e il collo sono invece aree del corpo perfette da tatuare sia per gli uomini che per le donne. Se le ragazze preferiscono una scritta lungo il fianco del piede, gli uomini spesso tatuano la parte superiore con animali o simboli rappresentativi della forza e della potenza. Sul collo, invece, gli uomini possono decidere di fare un tatuaggio molto impattante, in stile Fedez o J-Ax e i soggetti sono vari: dai teschi, alle ragnatele, passando per cuori e stelle tutto in stile però un po’ gothic o old school. Sul collo i tatuaggi delle donne invece sono molto più morigerati normalmente: una piccola scritta dalla base del cranio in verticale verso le spalle o la schiena, ad esempio. Oppure un simbolo o un portafortuna alla base del cranio, dove iniziano i capelli.

Abbiamo quindi fatto un viaggio rapido, ma esaustivo, nel mondo dei tatuaggi e delle parti del corpo migliori da tatuare. Se avete qualche idea particolare di cui non abbiamo parlato non fatevi influenzare. Ciò che conta è che il tatuaggio piaccia a voi, sia nell’idea grafica che nella posizione! Solo così sarete veramente soddisfatti del vostro tattoo!