Quando fare un tatuaggio?

Le spese di spedizione sono sempre gratuite per qualsiasi importo d'ordine, approfittane!

Quando fare un tatuaggio?

Quando fare un tatuaggio?

Qual è il periodo migliore per fare un tatuaggio? Quando tatuarsi è la scelta giusta, anche a livello di età?

In breve

Quando farsi un tatuaggio? C’è un momento dell’anno, un mese o un periodo in cui è consigliato prendere appuntamento dal tatuatore? E ci sono dei momenti in cui invece non possiamo tatuarci? Scopriamolo insieme.

Quando fare un tatuaggio?

Da un po’ di tempo state pensando che vorreste farvi un tattoo. Ma siete indecisi. C’è qualcosa che vi blocca, un dubbio che vi attanaglia particolarmente e che potrebbe essere legato ad una domanda classica: quando farlo?

Si tratta di un quesito che spazia in diversi ambiti. Quello emotivo, ossia qual è l’avvenimento giusto della vostra vita che segna il momento fatidico in cui alzare la cornetta e prendere l’appuntamento da un tatuatore. Oppure quello meramente legato al periodo dell’anno: meglio in estate o in inverno? E in ultimo la domanda legata all’età: sarà troppo presto? Oppure troppo tardi? Insomma, quando fare un tatuaggio nella vita?

Tatuaggio per gli adulti: quando farlo e quando no

Decidere di farsi tatuare è una scelta soggettiva e molto personale. Nessuno, se non voi, potrà dirvi quando è arrivato il momento di prenotare un tatuaggio. Ma vi consigliamo di non farvi condizionare dall’età che avanza.

Se infatti i ragazzi sono più tranquilli all’idea di tatuarsi e non pensano troppo al futuro, qualcuno più in là con gli anni potrebbe essere ancora legato all’idea che i tattoo siano solo per i giovani. Oppure che un uomo o una donna adulta con un tatuaggio sia “ridicolo”. Sono cliché. Oggi viviamo in un mondo in cui chiunque lo voglia può fare un tattoo e in qualsiasi momento della sua vita. Guardate solo a star come Susan Sarandon o Hellen Mirren: due esempi di donne adulte che proprio da “grandi” hanno deciso di tatuarsi. E sono bellissime!

Qual è il momento dell’anno giusto per tatuarsi?

Per quanto riguarda invece i possibili dubbi relativi al quando fare un tattoo a livello di stagioni dell’anno anche in questo caso non esiste nessuna regola. C’è chi preferisce farlo in estate perché così, una volta guarito, si può mettere subito in bella mostra. Chi invece opta per tatuarsi in inverno per poter curare la pelle al meglio ed evitare di rovinarlo con il sole o la salsedine.

Sebbene esistano dei modi per curare il tatuaggio in estate forse possiamo consigliarvi di prendere appuntamento nel vostro studio di fiducia verso la fine dei mesi più estivi, o in primavera. In questi mesi, generalmente, il clima non è troppo caldo o troppo freddo, quindi potrete prendervi cura del vostro tattoo al meglio. Ma, come abbiamo già detto, non esiste un momento giusto per tatuarsi: dovete essere voi e il vostro cuore a decidere.

Bisogna tatuarsi solo in caso di avvenimenti importanti?

Qualche anno fa avevano fatto scalpore alcune dichiarazioni di Fedez e di Fabri Fibra che avevano spiegato che non tutti i loro tattoo avessero un significato. “Questo l’ho fatto perché mi piace”. Una risposta che dovrebbe fugare ogni dubbio relativo al quando fare un tatuaggio nella vita.

Non c’è un momento o un avvenimento che è uguale per tutti e universalmente prestabilito come “giusto”. Sia per quanto riguarda il cosa, che per quanto riguarda il quando. Ogni tatuaggio dovrebbe essere fatto seguendo il proprio istinto e gusto. Sarete voi a portarlo sulla pelle, a guardarlo e a doverlo apprezzare particolarmente.

Non esiste quindi una risposta univoca a quando farsi un tatuaggio. Dovrete fare un esercizio di amore verso voi stessi e ascoltare ciò che sentite dentro. Questo sarà il primo passo per avere un tattoo che amerete per tutta la vita!

Perché i tatuaggi si fanno dispari?

Leggenda vuole che i tatuaggi debbano essere per forza dispari. Non è legge, ma c’è una antica storia di marinai che vi affascinerà e vi farà capire da dove è nato questo particolare detto!

Quanto costa cancellare un tatuaggio?

Può capitare che, dopo tanti anni, un tatuaggio che abbiamo non ci piaccia più, oppure si sia rovinato. A quel punto le opzioni sono due: o lo si copre o lo si cancella. Quest’ultima è la soluzione più quotata, ma che lascia spesso dei dubbi inerenti la spesa necessaria per eliminare il tattoo in questione. Quanto costa allora rimuovere un tatuaggio?

Come schiarire un tatuaggio?

Schiarire un tatuaggio è una di quelle richieste strane che i tatuatori si sentono fare. Se volete che il colore nero del vostro nuovo tattoo diventi più tenue dovete solo aspettare un po’. Altrimenti ecco come iniziare a schiarire un tattoo prima di procedere con il cover up.

Categorie

Sfoglia gli articoli in base alle categorie che ti possono interessare:

Articoli Recenti

Quando non fare un tatuaggio?

Quando è sconsigliato farsi un tatuaggio? Quali sono i motivi, fisici, psicologici o patologici che possono portare il vostro tatuatore a dire di no alla vostra richiesta per un nuovo tattoo?

Cosa significa la chiave nei tatuaggi?

Farsi un tatuaggio con una chiave potrebbe nascondere una vera e propria miriade di significati diversi. Un segreto, una voglia di essere scoperti, un amore lontano. Vediamo insieme tutta la simbologia nascosta dietro ad un oggetto così semplice.

Le nostre Guide

Abbiamo organizzato per te tutte le informazioni più importanti in comode guide per mantenere la tua pelle al top e far risplendere il tuo tatuaggio.

Oggi ti vogliamo consigliare:

Sun Cream spf 50+
L’alleato perfetto sotto i raggi del sole più intensi.

Condividi

Invia questo articollo ai tuoi amici

Sempre un passo avanti.

Tutto quello che ti serve sapere sul mondo dei tattoo lo trovi da noi.

I nostri Consigli

Best - Practice

I nostri consigli per la migliore cura della tua pelle tatuata

Il Nostro Blog

Stay tuned

Segui le news, le storie e i report sul mondo dei tattoo

Il tuo Carrello

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Quando fare un tatuaggio?

Quando farsi un tatuaggio? C’è un momento dell’anno, un mese o un periodo in cui è consigliato prendere appuntamento dal tatuatore? E ci sono dei momenti in cui invece non possiamo tatuarci? Scopriamolo insieme.

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Ci prendiamo cura della pelle. Prima, durante e dopo il trattamento.

Quanto tempo ci vuole a fare un tatuaggio?

Quando non fare un tatuaggio?

Come modificare un tatuaggio?

Ci prendiamo cura della pelle. Prima, durante e dopo il trattamento.

Le parti del corpo da tatuare: la guida definitiva zona per zona con tante idee e consigli

Tatuaggi e salute della pelle: gli strati da tatuare, come curare rossore, croste e infezioni

Che tatuaggio scegliere: idee e ispirazioni per il nuovo tattoo

Accedi

Inserisci i tuoi dati di accesso.

Registrati

Inserisci i dati richiesti per la registrazione, al termine riceverai una e-mail di riepilogo al tuo indirizzo.

Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano “cookies“. 

Per proseguire è necessario acconsentire all’utilizzo di questi dati per migliorare l’esperienza di navigazione.