Come farsi un tatuaggio finto da soli a casa? - MUST Tattoo Skin Care

Le spese di spedizione sono sempre gratuite per qualsiasi importo d'ordine, approfittane!

Come farsi un tatuaggio finto da soli a casa?

Come farsi un tatuaggio finto da soli a casa?

Non siete ancora sicuri che un tatuaggio vero sia quello che fa per voi e per questo state cercando come fare un tattoo temporaneo a casa! Siete nel posto giusto: ecco tutti i procedimenti e i passaggi da fare.

In breve

Se non siete pronti per farvi un tatuaggio vero, non siete sicuri e non volete avere qualcosa di permanente sulla pelle potreste, pensare di iniziare con un tatuaggio finto! Realizzarlo è piuttosto semplice e bastano pochi strumenti che tutti hanno a casa o che si possono comprare con facilità.

Farsi un tattoo finto da soli a casa significa infatti prendere in prestito l’eyeliner dalla fidanzata o dalla mamma, o il vostro, oppure munirvi di pennarelli per il bodypainting che si trovano facilmente in commercio o sui principali siti di shopping online!

Come farsi un tatuaggio finto da soli a casa?

Cosa usare per disegnare un tattoo finto?

Farsi un tatuaggio finto richiede un po’ di manualità sicuramente, ma ha tutti i vantaggi legati al fatto che si tratta di un disegno temporaneo e che con acqua, sapone e struccante, sparirà rapidamente laddove non siate soddisfatti o non lo vogliate più. Ricordate però che usare i pennarelli o le penne normali che abbiamo a casa non è la soluzione migliore. Infatti non sono adatti all’utilizzo sulla cute e potrebbero causare anche delle reazioni allergiche. Meglio allora affidarsi all’eyeliner.

L’eyeliner per un disegno temporaneo

Per farsi un tatuaggio finto con l’eyeliner basta scegliere il disegno, farne una bozza magari su un foglio di carta e poi cercare di riprodurlo sulla pelle, nella zona che avete scelto e che, ovviamente, sia raggiungibile dalla mano con cui scrivete! Con un po’ di pazienza potrete quindi realizzare il vostro fake tattoo che sembra però originale, almeno in un primo momento. Dopo qualche lavaggio sparirà, ma almeno avrete provato l'ebbrezza di avere un tatuaggio sulla pelle.
Magari questo step, che può sembrare quasi un gioco, può essere fondamentale per chi è indeciso se farsi o meno un vero tatuaggio e, vedendoselo addosso per qualche giorno, può capire se è realmente pronto oppure no.

I pennarelli per il corpo per i tatuaggi finti

Altro metodo per farsi un tatuaggio finto è quello di usare i pennarelli che generalmente vengono usati per il trucco dei bambini a carnevale o per il bodypainting. Li potete trovare nelle grosse cartolerie, ma anche online sui principali siti di shopping online come Amazon. Anche in questo caso potrete provare, con un po’ di pazienza a disegnarvi sulla pelle ciò che vi piace e valutare il risultato. Non dimenticate poi l’henné. Tante culture, soprattutto africane, utilizzano questa tintura naturale per dei tatuaggi semipermanenti che spariscono generalmente dopo un mese.

I tatuaggi trasferibili

In ultimo, sempre online, potrete trovare dei tattoo “trasferibili”. Un po’ come quelli che si trovavano tanti anni fa come omaggio nelle merendine o nei pacchetti di snack. Il disegno viene appiccicato sulla pelle e, passandoci sopra un po’ d’acqua, si trasferisce sulla pelle. Anche questi ovviamente sono dei tatuaggi finti che generalmente dopo poco tempo spariscono.

Ecco allora un po’ di metodi e di tecniche per farsi dei tatuaggi finti da soli a casa! Dopo averli provati però siamo certi che la voglia di avere un tattoo vero sarà ancora più forte!

Tatuarsi una calavera messicana: significato

Cosa significa tatuarsi una calavera messicana? Nessuna simbologia triste, anzi. Dietro a questo teschio si racchiude un messaggio d’amore inaspettato e totalmente sorpendente.

In quanto tempo guarisce un tatuaggio?

Il tempo necessario per la guarigione del vostro tatuaggio è variabile. Dipende da svariati fattori, compresi i prodotti che avete deciso di usare.

Quanto dura un tatuaggio alle sopracciglia?

Con il termine tatuaggio alle sopracciglia, generalmente, si intende l’utilizzo di inchiostro per rinfoltire il disegno dell’arcata sopraccigliare. Una sorta di trucco semipermanente richiesto, ad esempio, da chi ha una linea sottile e la vuole più marcata. Proprio a questo scopo ci si rivolge a professionisti del settore, ma la durata di questo tattoo non è permanente. Si tratta di un lavoro che va generalmente ripetuto dopo un periodo di tempo per mantenere il colore sempre acceso e un effetto il più naturale possibile.

Categorie

Sfoglia gli articoli in base alle categorie che ti possono interessare:

Articoli Recenti

Come modificare un tatuaggio?

Modificare un tatuaggio è una richiesta normale. Dopo tanti anni un disegno può aver stufato, oppure può aver bisogno di una “rinfrescatina” allo stile. Ecco le idee e le soluzioni più interessanti.

Come iniziare a tatuare

Se il vostro sogno è quello di fare il tatuatore vediamo insieme il percorso da intraprendere per iniziare a tatuare. Esistono delle scuole? Dove bisogna studiare e come si fa a fare delle prime prove?

Le nostre Guide

Abbiamo organizzato per te tutte le informazioni più importanti in comode guide per mantenere la tua pelle al top e far risplendere il tuo tatuaggio.

Oggi ti vogliamo consigliare:

Soluzione Detergente
Proteggi il tuo tattoo, rispetta la tua pelle.

Condividi

Invia questo articollo ai tuoi amici

Sempre un passo avanti.

Tutto quello che ti serve sapere sul mondo dei tattoo lo trovi da noi.

I nostri Consigli

Best - Practice

I nostri consigli per la migliore cura della tua pelle tatuata

Il Nostro Blog

Stay tuned

Segui le news, le storie e i report sul mondo dei tattoo

Il tuo Carrello

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Come farsi un tatuaggio finto da soli a casa?

Non siete ancora sicuri che un tatuaggio vero sia quello che fa per voi e per questo state cercando come fare un tattoo temporaneo a casa! Siete nel posto giusto: ecco tutti i procedimenti e i passaggi da fare.

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Ci prendiamo cura della pelle. Prima, durante e dopo il trattamento.

Quanto tempo ci vuole a fare un tatuaggio?

Come iniziare a tatuare

Come modificare un tatuaggio?

Ci prendiamo cura della pelle. Prima, durante e dopo il trattamento.

Le parti del corpo da tatuare: la guida definitiva zona per zona con tante idee e consigli

Tatuaggi e salute della pelle: gli strati da tatuare, come curare rossore, croste e infezioni

Che tatuaggio scegliere: idee e ispirazioni per il nuovo tattoo

Accedi

Inserisci i tuoi dati di accesso.

Registrati

Inserisci i dati richiesti per la registrazione, al termine riceverai una e-mail di riepilogo al tuo indirizzo.

Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano “cookies“. 

Per proseguire è necessario acconsentire all’utilizzo di questi dati per migliorare l’esperienza di navigazione.