Quando non fare un tatuaggio? - MUST Tattoo Skin Care

Le spese di spedizione sono sempre gratuite per qualsiasi importo d'ordine, approfittane!

Quando non fare un tatuaggio?

Quando non fare un tatuaggio?

Quando è sconsigliato farsi un tatuaggio? Quali sono i motivi, fisici, psicologici o patologici che possono portare il vostro tatuatore a dire di no alla vostra richiesta per un nuovo tattoo?

In breve

Tutti i vostri amici sono tatuati. Vi guardate intorno e anche sui social vedete moltissimi personaggi famosi o influencer che mettono in mostra dei bellissimi tatuaggi. Eppure voi, a ben pensarci, non siete convinti di voler fare questo passo. Bene. Allora non dovete farvi un tattoo. La domanda “Quando non fare un tatuaggio” è super ricercata online, ma dovete sapere che al di là di specifiche problematiche mediche o dell’epidermide, di cui parleremo in seguito, tutto dipende da voi!

Perché non farsi un tattoo?

Da cosa dipende la scelta di tatuarsi o meno? Qual è il motivo per cui bisogna fare o non fare un tatuaggio? Non esiste un vademecum da sfogliare prima di prendere appuntamento dal tatuatore. Chiaro è però che non dovreste fare un tatuaggio se non siete convinti o se sentite dentro di voi che la motivazione che vi muove a compiere questo passo non nasce da voi. Un tatuaggio (teoricamente) è per sempre. Diventa un vostro simbolo, un segno distintivo che vi accompagna e che vi ricorderà momenti, persone ed emozioni. Per questo motivo non dovreste fare un tatuaggio se avete la sensazione che ve ne potreste pentire.

Fare un tatuaggio solo per seguire una moda del momento, ad esempio, potrebbe non essere una buona idea. Oppure decidere di farsi tatuare solo perché lo fanno tutti probabilmente non sarà la cosa migliore per voi e dopo poco tempo cercherete online il miglior studio di chirurgia estetica per la rimozione del tattoo.

I problemi fisici per cui è meglio non tatuarsi

Per quanto riguarda invece le controindicazioni mediche per cui è sconsigliato sottoporsi ad un tatuaggio vi consigliamo sempre di rivolgervi al vostro medico o al vostro tatuatore, ma generalmente in presenza di:

  • gravidanza
  • epilessia
  • difetti di coagulazione
  • malattie croniche
  • allergie particolari
  • assunzione di particolari farmaci

sarebbe meglio non farsi tatuare. Chiaramente, lo ribadiamo, nessuno se non il vostro medico che conosce la vostra anamnesi potrà darvi risposta migliore quindi chiedete un consulto direttamente ai professionisti.

In linea generale comunque, come abbiamo visto, che al di là di particolari condizioni mediche, l’unica motivo per cui non dovreste fare un tatuaggio è che non siete convinti voi. Ascoltate il vostro desiderio e il vostro io, vedrete che così facendo non potrete sbagliare!

Chi ha tatuaggi può donare il sangue?

Donare il sangue è una scelta importante e altruista che tutti dovrebbero fare. Spesso però ci si chiede se con un tatuaggio lo si può fare ugualmente oppure c’è qualche regola che lo vieta. In realtà basta informarsi nel proprio centro donazioni e nei centri AVIS per scoprirlo, ma possiamo già rispondervi anche noi: la risposta è sì. Chi ha tatuaggi può donare, ma con una piccola accortezza.

A cosa serve la vaselina nel mondo dei tatuaggi?

La vasellina è una delle creme after care per un tatuaggio più utilizzata. Ma a cosa serve veramente e quali sono le alternative?

Acchiapasogni tattoo indiano: cosa significa

Essendo un oggetto che, originariamente, veniva creato a mano dagli Indiani d’America, oltre alla forma che è più o meno standard, il resto viene personalizzato a piacere e, per questo, un tattoo può essere disegnato, pensato e colorato come più vi aggrada. Ma qual è il significato dell’acchiappasogni?

Categorie

Sfoglia gli articoli in base alle categorie che ti possono interessare:

Articoli Recenti

Tatuaggi per coprire cicatrici: si possono fare? Le idee migliori

Avete una cicatrice che volete coprire con un tatuaggio? Ecco le idee e i suggerimenti più interessanti per un cover up.

Cosa fare in caso di tatuaggi fatti male?

Avete un tatuaggio fatto male che non potete più vedere? Ecco come fare a trasformarlo, coprirlo oppure cancellarlo e rimuoverlo definitivamente

Le nostre Guide

Abbiamo organizzato per te tutte le informazioni più importanti in comode guide per mantenere la tua pelle al top e far risplendere il tuo tatuaggio.
No data was found

Condividi

Invia questo articollo ai tuoi amici

Sempre un passo avanti.

Tutto quello che ti serve sapere sul mondo dei tattoo lo trovi da noi.

I nostri Consigli

Best - Practice

I nostri consigli per la migliore cura della tua pelle tatuata

Il Nostro Blog

Stay tuned

Segui le news, le storie e i report sul mondo dei tattoo

Il tuo Carrello

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Quando non fare un tatuaggio?

Quando è sconsigliato farsi un tatuaggio? Quali sono i motivi, fisici, psicologici o patologici che possono portare il vostro tatuatore a dire di no alla vostra richiesta per un nuovo tattoo?

Condividi su:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Ci prendiamo cura della pelle. Prima, durante e dopo il trattamento.

Tatuaggi per coprire cicatrici: si possono fare? Le idee migliori

Quanto costa un tatuaggio piccolo sul polso

Chi ha tatuaggi può donare il sangue?

Ci prendiamo cura della pelle. Prima, durante e dopo il trattamento.

Le parti del corpo da tatuare: la guida definitiva zona per zona con tante idee e consigli

Tatuaggi e salute della pelle: gli strati da tatuare, come curare rossore, croste e infezioni

Che tatuaggio scegliere: idee e ispirazioni per il nuovo tattoo

Accedi

Inserisci i tuoi dati di accesso.

Registrati

Inserisci i dati richiesti per la registrazione, al termine riceverai una e-mail di riepilogo al tuo indirizzo.

Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano “cookies“. 

Per proseguire è necessario acconsentire all’utilizzo di questi dati per migliorare l’esperienza di navigazione.